Crisi & Sviluppo @ Manageritalia

Oltre la crisi, per cogliere opportunità e sviluppo

Archivio per la categoria News

Previsioni meteo: l’ossessione del clima

È il tempo delle “previsioni meteo” in tempo reale e ogni decisione viene presa sulla base del suo diktat. Una previsione che ci insegue, sempre e ovunque, senza se e senza ma.


10 segreti per continuare ad apprendere

Emma Young, giornalista del New Scientist nel suo articolo “Know it all: 10 secrets of successful learning” ha individuato 10 metodi per apprendere e ricordare bene.


Ma perché gli informatici non parlano come mangiano?

Avete mai sentito queste brutte parole? “Bisogna aprire il browser e fare il login con l’account”; “Potrebbe essere un tentativo di phishing”; “Manca il driver dello scanner”; “Vai alla url per guardare quel post”. Il mondo dei computer parla una lingua strana e gli addetti ai lavori traggono un sottile piacere dal nascondersi dietro una cortina fumosa fatta di parole astruse e sigle incomprensibili.


Quadri aziendali: ruolo e prospettive in Campania

Continuiamo a parlare di quadri aziendali, dopo il lancio della discussione sul blog lo scorso 23 giugno, con l’intervista a Elisabetta Pedrini. Oggi ci confrontiamo con Gianmarco Nasti, responsabile quadri Manageritalia Napoli.


Lavorare da Facebook: come essere assunti

Al capo il difficile quesito. Guardatevi attorno in azienda e rispondete onestamente: per quanti dei suoi collaboratori o dipendenti lavorerebbe volentieri se non fosse lei a dirigere i giochi? Non è uno stupido indovinello ma una domanda cruciale per le HR e in parte la ricetta della politica delle assunzioni di Facebook.


Voglio fare il manager – Genova seconda edizione

Si chiama “Voglio fare il manager” il progetto avviato a Genova lo scorso marzo per il secondo anno consecutivo che offre a giovani laureandi l’opportunità di entrare in contatto con diverse realtà aziendali del territorio attraverso l’esperienza dei manager che le dirigono.


Quello bravo non arriva mai… perché?

Tutti i manuali di management riportano, tra le principali leve per motivare i collaboratori, gli stroke, ovvero i riconoscimenti e i positivi apprezzamenti. Spesso però le persone con cui lavoro in aula si lamentano del fatto che i propri diretti responsabili sono avari di tali elogi, nonostante loro operino con grande impegno e diligenza.


I giovani talenti e il ruolo delle aziende

Manageritalia e Kilpatrick, in partnership con Safm (Scuola di alta formazione al management) e con la collaborazione tecnica di AstraRicerche, hanno recentemente sviluppato un’indagine approfondita su un migliaio di manager e giovani per avere il loro punto di vista sul talento.