Crisi & Sviluppo @ Manageritalia

Oltre la crisi, per cogliere opportunità e sviluppo

Marcella Mallen ha scritto 7 post:


“Economia”, la nuova materia liceale

Finalmente l’economia assume un posto un posto di rilievo nel sistema educativo, simile a quello che già occupa negli altri paesi europei. Nel Regno Unito un quarto dei liceali che completano a 18 anni gli studi dell’A2 Level scelgono gli studi economici di business (economia aziendale) o di economics (economia politica). In Francia il Lycée […]

Consiglierei a mio figlio di fare il manager?

È la domanda che mi pongo in questi giorni, tra gli scritti e gli orali dell’esame di maturità di mio figlio. Nelle survey sul clima interno aziendale spesso si inserisce una domanda analoga:”consiglieresti ad un amico di lavorare in questa azienda? “, per verificare il senso di appartenenza e la motivazione del personale. La risposta […]

L’Italia a colori

Secondo l’ultimo rapporto ISTAT la presenza straniera regolare, per dimensione e dinamica, rappresenta il più importante cambiamento sociale degli ultimi anni. L’Italia, con quasi 4 milioni di cittadini immigrati regolarmente residenti e un flusso di rimesse di circa 6 miliardi di Euro, è uno dei principali paesi di immigrazione in Europa e nel Mondo. I lavoratori […]

La fortuna non esiste

E’ il bel titolo del nuovo libro di Mario Calabresi, che racconta le storie vere di uomini e donne- incontrate nel suo lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti durante le elezioni presidenziali- che hanno avuto il coraggio di rialzarsi dopo una caduta, non dandosi per vinti. Personalmente mi ha sempre infastidito il commento “sei fortunata” […]

I nuovi stereotipi

Fino a ieri identificati con i top manager dagli stipendi d’oro e dalle stock options da capogiro,  oggi additati  come causa di ogni male dai dipendenti e usati come capri espiatori dagli azionisti.  Vengono in mente titoli come “Sbatti il mostro in prima pagina” o  personaggi come  il Signor  Malaussène di Pennac.   I manager non […]

Il coraggio di innovare

I piani anticrisi messi a punto dalle aziende sono troppo tradizionali, basati quasi esclusivamente sul taglio indiscriminato dei costi,  da quello del lavoro a quelli di ricerca & sviluppo e di formazione. Non sembra anche a voi un approccio semplice ad un problema complesso? Come non pensare alle disastrose conseguenze di scelte tutte orientate a […]

Verso un nuovo mondo!

A margine del summit G20, Norenna Hertz, leader del movimento no-global di Seattle di dieci anni fa, ci ha ricordato le opinioni anticipatorie sulla crisi che allora vennero espresse e  prontamente bollate come velleitarie e utopistiche. In Italia, già nel  2002 l’economista Marco Vitale in un suo saggio  analizzava le distorsioni del top management, denunciando […]