Profilo utente

Stato:
Nome: Redazione
Nickname: Redazione
Membro da: 2009-03-30 14:14:19
Website URL:
Chi sono: La redazione del blog Crisi e Sviluppo di Manageritalia.
 

Commenti degli utenti

Università e facoltà migliori per fare carriera

Grazie per il commento, Marco. Condividiamo le tue considerazioni: gli studi umanistici hanno il vantaggio di offrire elasticità mentale, che è del resto una caratteristica oggi sempre più richiesta dal mercato del lavoro. In bocca al lupo e continua a seguirci.

6 consigli di comunicazione non verbale per il colloquio di lavoro

@Chiara

Grazie per il commento! L’affettazione è da evitare, ma qualche osservazione positiva e magari sincera e spontanea non può che fare piacere e colpire positivamente, no? Tutti modi per trasmettere energia positiva e stemperare tensione/diffidenza.

6 consigli di comunicazione non verbale per il colloquio di lavoro

@Andre

Grazie per il tuo commento! Le considerazioni che fai sono molto condivisibili e nella tua esperienza di selezionatore avrai senz’altro potuto osservare molti errori che andrebbero evitati. Bisognerebbe dunque fare un po’ di formazione anche su questo tipo di comunicazione, spesso più determinante rispetto a ciò che raccontiamo di noi durante un colloquio di lavoro.

In forma in 20 minuti: il metodo Urban Fitness

Buongiorno, grazie per il messaggio. Le consigliamo di contattare direttamente il centro a questo numero: 02 4547 3481.

Stop al fumo: la campagna della Fondazione Veronesi

Grazie per il commento, Franz. Quindi la leva economica, anche nella comunicazione, potrebbe essere un buon deterrente?

Caviale italiano: da Agroittica Lombarda una storia di eccellenza

Buongiorno. Può acquistare il caviale Calvisius anche online. Sul sito c’è una sezione eshop: http://www.calvisius.it/eshop

Il caso di Dolce e Gabbana e del Comune di Milano

Grazie a tutti per i commenti. L’argomento evidentemente ha suscitato reazioni diverse. Il post voleva far rilfettere sulla scelta di muovere una critica via Twitter da parte di un assessore comunale a un’azienda che, amata o meno, è molto presente nella città di Milano e che è stata condannata solo in primo grado. Ci auguriamo che l’iter giudiziario segua il suo corso e che se l’azienda in questione è colpevole paghi, lasciateci però esprimere qualche perplessità su questo genere di esternazioni e sulla modalità adottata nel caso specifico da Franco D’Alfonso. Perplessità e imbarazzo condivisi tra l’altro dallo stesso sindaco Pisapia.

Il merito di essere leccaculo

eligio
non sei un ingenuo e non sei un adulatore.
Ma non penso che la maggiornaza delle persone sia così, lo pensano anche i nostri amici sopra. E penso che alla maggioranza delle persone convenga essere così: sia chi lo è in senso attivo che passivo.
Anche perchè ci sono tanti adulatori di ritorno e pentiti, davanti all’adulato dicono una cosa adulatroria, dietro nell’intimità con amici e se stessi ne dicono e pensano un’altra.
Come minimo sono schizzofrenici.
E per favore non tiriamo fuori la storia delle relazioni, un conto è adulare e un conto è relazionarsi con le persone senza scannarsi. Un conto è la civiltà e un altro la doppietà.

Il giorno che sulla lingua non rimarrà più niente di buono avremo vinto.

Giovani e senza conoscenze… Come possono fare carriera?

@Pat Ti ringraziamo per il tuo intervento. Abbiamo scritto oggi un post che prende spunto proprio dalla tua storia e lanciato la discussione anche su Facebook e Twitter. I nostri migliori auguri per il tuo futuro professionale.

Youth@Work, campagna europea per il lavoro giovanile

@Michelangelo Ambrosio
Dovrebbe contattare direttamente gli organizzatori della campagna. Noi abbiamo soltanto segnalato l’iniziativa.

Come trovare lavoro con Pinterest

@Luigi
Pubblichiamo la tua richiesta affinché possa ottenere dei riscontri attraverso il nostro blog.

#PRIORITALIA, i messaggi dal web

@Claudia
Grazie per il tuo messaggio, che ci offre lo spunto per rimarcare l’obiettivo del progetto #PRIORITALIA. Nessun retroscena misterioso o giochi di potere che non appartengono al nostro Dna. Manageritalia, Federmanager e Cida vogliono mettere al servizio del Paese le risorse e il talento di tutto il management, non per entrare in politica ma per aiutare questa a scrollarsi di dosso i suoi vizi atavici e pilotare l’Italia verso la ripresa, che poi si traduce in maggiore occupazione. Manageritalia continuerà a incentivare e a valorizzare il lavoro dei manager, attraverso servizi ad hoc, proposte di legge e iniziative di formazione, ma per un vero rilancio dell’economia è necessario volare alto e non pensare solo al nostro particulare. Questa attività, che giustamente tu indichi come “prioritaria”, sarà proprio delegata a #PRIORITALIA e a Cida, senza togliere dunque energia a Manageritalia. #Prioritalia si muoverà con più forza e autonomia, essendo un terzo soggetto e presto fondazione. Guarda anche il comunicato stampa per saperne di più (http://www.manageritalia.it/iniziative_ed_eventi/Prioritalia/index.html). Siamo stati per troppi anni in azienda a fare bene il nostro lavoro, cara Claudia, ma questo non è bastato e ha portato a questo stato di cose. Continua a seguirci.

#PRIORITALIA – Quali sono le responsabilità dei manager?

@Franco Arganti. Grazie per il messaggio. Puoi compilare il form di registrazione a questo link: http://prioritalia.manageritalia.it/
Ti aspettiamo!

#PRIORITALIA – Quali sono le responsabilità dei manager?

Buon giorno, non sono un dirigente ma mi piacerebbe molto prendere parte all’evento. Come posso fare per inviarvi la mia adesione? Grazie per l’attenzione, Franco Arganti

Dieci strategie per il successo: i consigli di Roberto Cerè

Caro Qualcuno, ti ringraziamo per il tuo messaggio. Chi fa una critica come la tua dovrebbe tuttavia avere il coraggio di firmarsi con nome e cognome, assumendosi la responsabilità di quello che scrive, se vuole essere preso sul serio.

Gli assi nella manica degli over 50

@cypherinfo: in generale parliamo dei problemi di tutti i lavoratori over 40, non solo dei manager. Questi ultimi, che svolgono da sempre una professione più flessibile, varia e a rischio, possono eventualmente con la loro esperienza aiutarci a trovare delle vie alternative per risolvere il problema e cogliere opportunità.

Sostenibilità e crescita: quale modello economico e sociale?

Sostenibilità e crescita devono essere i must su cui costruire la nostra organizzazione futura, supportare i manager nel loro percorso professionale, esportare la cultura e la presenza manageriale a livello macro e micro incidendo così sul futuro economico e sociale.

Lavoro e welfare: quale benessere professionale e personale?

Il contratto e il welfare dei dirigenti del terziario devono anticipare e supportare le esigenze dei lavoratori della conoscenza in un contesto in rapido e continuo cambiamento puntando su innovazione e solidarietà.
Innovazione e solidarietà possono e devono diventare sempre più le armi di tutti i contratti e i lavoratori per affrontare al meglio l’economia globale.

Rappresentanza e politica: quale ruolo nella società?

Manageritalia deve essere sempre più capace, coinvolgendo manager e alte professionalità associati, di sviluppare partecipazione e influenza del management all’evoluzione del mondo del lavoro, dell’economia e della società.

TEMI_L&W

Secondo te, di quali messaggi può farsi portavoce Manageritalia e quali azioni può intraprendere in questo ambito? Scrivi il tuo commento lasciando nome, cognome e associazione territoriale di appartenenza.