marissa mayerEcco che il simbolo delle donne che ce l’hanno fatta scivola proprio sulla collavorazione, cioè la capacità di lavorare insieme al meglio a distanza e attraverso non solo la presenza fisica, ma anche gli strumenti collaborativi e di cocreazione oggi utilizzabili e utilizzati 2.0.

Eh sì, Marissa Mayer, attirandosi le ire di tantissimi dipendenti di Yahoo! e di tanti manager che pensano che non sia solo la fisicità a determinare produttività, creatività, squadra, motivazione ecc., ha eliminato in un batter di click tutte le posizioni di lavoro a distanza di Yahoo! in tutto il mondo.

Non ci è dato sapere più di tanto, ma si dice che la Mayer sia convinta, come è scritto nella lettera inviata ai dipendenti, che per collaborare bisogna lavorare fianco a fianco e che le idee migliori vengano nei contatti e nelle conversazioni casuali in un corridoio o in mensa. Insomma, ha spazzato via la tanto decantata collaborazione 2.0, le piattaforme collaborative tipo wiki, wikipedia, e tantissimo altro.

E pensare che non la pensano come lei né la stragrande maggioranza dei manager italiani intervistati da Manageritalia (vedi Rapporto), per il 55,7% di chi lo applica in azienda il telelavoro aumenta la produttività, né gli studi più avanzati, né gran parte dei manager e della business community più up to date.

Senza personalizzare e farne un caso personale, la ceo di Yahoo! pare proprio aver preso un granchio grosso come una casa, vietando di lavorare itinerando o stando in casa.

E voi che dite?