Un blog per condividere le opportunità di sviluppo. Se le crisi ci spingono a progredire, non pretendiamo però che le cose cambino se agiamo sempre allo stesso modo. Uno strumento innovativo per accelerare il cambiamento. Un propulsore e facilitatore per far dialogare gli attori principali: manager, professionisti, imprenditori, lavoratori in genere, giovani e meno giovani, tutti quelli che sono il tessuto pulsante dell'economia e della società. Di crisi e di sviluppi, di opportunità e di minacce ce ne saranno sempre, sta a noi dare corpo e sostanza agli aspetti positivi guardando al presente, ma soprattutto al futuro.

Redazione
Redazione
Barbie Karl Lagerfeld

La Barbie Karl Lagerfeld

La Mattel ha deciso di lanciare sul mercato in limited edition una nuova Barbie che si ispira nientemeno che allo stilista delle maison Chanel e Fendi Karl Lagerfeld.



Redazione
Redazione
2
migliori università e migliori facoltà

Università e facoltà migliori per fare carriera

Quale università scegliere? In questo periodo molti giovani si sono posti questa domanda e la maggior parte probabilmente ha già preso una decisione. Ma qual è la facoltà migliore per fare carriera e garantirsi un impiego ben retribuito? Ecco ciò che rivela l’ultimo rapporto di AlmaLaurea.



Dirigibile
Dirigibile
spostarsi in bici

Il futuro della mobilità in città? La bicicletta

In quasi tutti i paesi dell’Unione europea le vendite di biciclette hanno superato quelle di automobili. Il sorpasso, secondo la statistica elaborata dalla BBC, si è verificato in 26 dei 28 paesi dell’Unione. Solo Belgio e Lussemburgo resistono, ma il trend è chiaro e ci parla di una nuova cultura della mobilità. La bici non come scelta obbligata (devo fare a meno dell’auto) ma come scelta voluta (posso fare a meno dell’auto).



Redazione
Redazione
Vivi 5 giorni da manager

Vivi 5 giorni da manager: 19 laureandi al via

È partito in questi giorni il progetto che, promosso da Manageritalia e Federmanager, Università Politecnica delle Marche e Istao, coinvolge 19 laureandi e 14 aziende e fornisce ai giovani talenti selezionati l’opportunità di vivere per 5 giorni un’esperienza lavorativa in azienda affiancando un manager.



Giovanni Pedone Lauriel
Giovanni Pedone Lauriel
trovare lavoro

Il momento migliore per cercare lavoro

Il momento migliore per cercare un lavoro è quando lo si è appena trovato. A conclusione di un percorso così lungo e complesso, può sembrare una battuta o un paradosso, e in parte lo è. Ma solo fino a un certo punto. Avete governato l’uscita dall’azienda precedente, definito il vostro obiettivo professionale, messo a punto tutti gli strumenti di comunicazione, spedito centinaia di curriculum, coltivato una rete di relazioni sempre più estesa, sostenuto decine di colloqui…



Elisa Fiocchi
Elisa Fiocchi
salento

Tendenze e mete per le vacanze estive 2014

Quando arriva l’estate è già tempo di previsioni e bilanci per il settore del turismo che anche quest’anno conferma un andamento in calo rispetto al passato e dettato dalla congiuntura economica seppur con qualche segnale incoraggiante rispetto alle statistiche del 2013. Secondo l’analisi della Coldiretti, saranno circa 24 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio per le vacanze estive (sei milioni in più rispetto all’anno passato) di cui il 44 per cento opterà per un viaggio low cost spendendo, in media, un budget pro capite di circa 500 euro a testa.



Anna Zinola
Anna Zinola
aperitivo

Aperitivo a casa?

Negli ultimi anni l’aperitivo (ape per i milanesi, imbruttiti e non) è diventato un vero e proprio rito sociale. Alzi la mano chi non hai mai detto “Ci vediamo per un aperitivo?”. Ora si prende sempre più a casa.



Enrico Pedretti
Enrico Pedretti
gerontocrazia

Economia: la gerontocrazia paralizza l’Italia

Gerontocrazia: 400 persone occupano le poltrone che contano del potere economico italiano: le principali banche e assicurazioni, le imprese quotate alla Borsa di Milano, le aziende pubbliche, i vertici del sistema cooperativo, i grandi studi legali, le società di consulenza strategica. Hanno alcune caratteristiche in comune: sono maschi, detengono molti incarichi, i loro guadagni continuano a essere elevati mentre la gran parte degli italiani si impoverisce, e la loro età media è prossima ai 70 anni. Ancor più della vituperata classe politica o burocratico-amministrativa, essi rappresentano un sistema bloccato che accompagna il declino dell’Italia”.