Un blog per condividere le opportunità di sviluppo. Se le crisi ci spingono a progredire, non pretendiamo però che le cose cambino se agiamo sempre allo stesso modo. Uno strumento innovativo per accelerare il cambiamento. Un propulsore e facilitatore per far dialogare gli attori principali: manager, professionisti, imprenditori, lavoratori in genere, giovani e meno giovani, tutti quelli che sono il tessuto pulsante dell'economia e della società. Di crisi e di sviluppi, di opportunità e di minacce ce ne saranno sempre, sta a noi dare corpo e sostanza agli aspetti positivi guardando al presente, ma soprattutto al futuro.

Redazione
Redazione
forum retail 2014

Forum Retail 2014: a Milano il 25 e 26 novembre

Si terrà a Milano il 25 e 26 novembre l’unica mostra/convegno in Italia a cura dell’Istituto Internazionale di Ricerca – IIR interamente dedicata a sistemi, soluzioni e tecnologie per il Punto Vendita e la Grande Distribuzione Organizzata. Giunto alla quattordicesima edizione, Forum Retail si conferma anno dopo anno quale appuntamento di riferimento del settore, un’occasione di networking tra end-user e fornitori e di confronto tra CIO, direttori Marketing & Loyalty, responsabili della Logistica, Security Manager e responsabili Anticontraffazione.



Dirigibile
Dirigibile
competenze manager

Il futuro manager manda in soffitta le competenze “alla Mba”

Più che un master in Business administration qui ci vorrebbe un bel master in future administration. A cosa serve infatti saper amministrare gli affari quando quello che ora serve è saper amministrare il futuro. Il quale futuro, come ormai sanno anche i sassi, cambia a velocità supersonica lasciando i non attrezzati senza parole e senza… futuro. Perché il tema è proprio questo: essere preparati, pronti, attrezzati facendo della lungimiranza un’attività quotidiana. Come? Intanto mandando in soffitta competenze che sanno di muffa. Se il manager non cambia se stesso non può gestire il cambiamento. E a cambiare ora è tutto. Bisogna attivare una dissoluzione non solo delle gerarchie ma del linguaggio (e delle parole che ingabbiano) imparato a memoria in meno di un secolo nelle business school.



Redazione
Redazione
frasi da non dire ai figli

4 frasi da non dire a tuo figlio

Non dire: SBRIGATI! FORZA MUOVITI! L’effetto he otterrai sarà quello di far sentire tuo figlio inadeguato o colpevole della sua lentezza. Non vuoi farlo sentire sbagliato o creargli sensi colpa vero? Piuttosto, se questo succede la mattina, anticipa la sveglia di 10 minuti e STAI CALMO! Allenalo a essere FELICE!



Marco Lucarelli
Marco Lucarelli
campagne 2013

Campagne 2013: un anno da dimenticare per la pubblicità?

Nell’introduzione a questo libro, Emanuele Gabardi, imprenditore nel campo della comunicazione culturale e consulente di strategie di comunicazione, snocciola una serie di dati relativi all’annus horribilis 2013 che fanno rabbrividire (anche perché l’inverno della crisi non è ancora terminato e sembra mostrare una coda ancora lunga). Una serie di dati socio-demografici ed economici che chiunque si occupi di pubblicità, deve avere ben presente per capire l’andamento dei propri mercati target.



Francesca Concina
Francesca Concina
1
crowdfunding-marketing

Il crowdfunding è il nuovo marketing 3.0

Paola Peretti, presidente di Crazy4Digital Marketing, non profit dedicata al marketing digitale, è coautrice insieme a Ivana Pais e Chiara Spinelli del libro edito da Egea “Crowdfunding. La via collaborativa all’imprenditorialità”. Un tema senz’altro interessante che ho approfondito direttamente con lei ponendole qualche domanda.



Silvia Pugi
Silvia Pugi
galleria degli uffizi

Gli Uffizi gestiti da un manager del privato?

È questa una delle novità introdotte dalla recente riorganizzazione del MiBACT, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, da parte del ministro Franceschini. La riforma prevede che 20 grandi musei di interesse nazionale potranno liberamente scegliere i loro direttori, tramite selezione tra interni ed esterni alla pubblica amministrazione, anche stranieri.



Redazione
Redazione
offerte di lavoro in germania come trovare lavoro in germania

10 consigli per trovare lavoro e fare carriera in Germania

Sono Head of Monitoring & Research presso un’agenzia di marketing a Monaco di Baviera. Mi occupo di sviluppare le strategie di marketing per aziende internazionali (Ferrero, L’Oréal Paris, Telefonica…) soprattutto sui social network. Sei anni fa, dopo la laurea in Scienze politiche e dell’amministrazione conseguita presso l’Università Statale di Milano, mi sono trasferito in Germania. I primi due anni sono stati molti duri ma poi sono riuscito ad entrare in Microsoft. Dopo un anno presso l´azienda di Bill Gates, mi è stata proposta una nuova sfida in un’agenzia di marketing che mi ha permesso di fare velocemente carriera.

Sul blog di Manageritalia vorrei condividere con voi 10 consigli per trovare lavoro e impostare un percorso di carriera professionale in Germania. Consigli non di certo assoluti, ma legati alla mia esperienza e a quanto osservo nella mia vita quotidiana in un paese straniero.



Redazione
Redazione
Richard Branson

Futuro: Richard Branson e i manager

Il numero di ottobre della rivista DIRIGENTE è interamente dedicato all’innovazione. Partiamo con l’intervista esclusiva a Richard Branson, presidente del gruppo Virgin, che ci parla di quello che dovrebbe essere il must di ogni impresa: gestire le persone su merito e flessibilità, facendo in modo che il lavoro sia per tutti una grande passione.